Notizie con etichetta “Firefox 4”

Disponibili Firefox 4.0.1 e Firefox 3.6.17

Firefox 4Mozilla ha rilasciato un aggiornamento per Firefox 4 che risolve tre problemi bloccanti della precedente versione (i dettagli nelle note di versione).

Gli utenti che già utilizzano Firefox 4 riceveranno automaticamente l’aggiornamento nelle prossime ore; ricordiamo che è comunque possibile avviare manualmente la ricerca degli aggiornamenti attraverso l’apposito comando nel menu Aiuto.

È disponibile per il download anche la versione 3.6.17 di Firefox (note di versione). Questo aggiornamento risolve diversi problemi di sicurezza della precedente versione.

Gli utenti che già utilizzano Firefox 3.6.16 riceveranno automaticamente l’aggiornamento in queste ore; ricordiamo che è comunque possibile avviare manualmente la ricerca degli aggiornamenti attraverso l’apposito comando nel menu Aiuto.

Ricordiamo che il ramo 3.0.x non è più supportato. Per questo motivo consigliamo di effettuare quanto prima il passaggio alla versione 4 (dopo aver verificato i requisiti di sistema).

Per le richieste di supporto è possibile utilizzare l’apposita sezione del nostro forum.


Firefox 4 Mobile per Android e Maemo!

Mozilla ha rilasciato qualche giorno fa la versione finale di Firefox 4 per sistemi Android e Maemo. Agli utilizzatori del sistema Google basterà aprire il Market e cercare “Mozilla Firefox“. La versione per Maemo è invece disponibile per il download cliccando qui.

Attraverso Firefox Mobile si vuole offrire un’esperienza di navigazione ottimale e risolvere tutti i problemi legati all’esplorazione del web tramite dispositivi mobili. Basandosi sui feedback dei beta tester, lo staff di sviluppo è riuscito a realizzare una serie di cambiamenti all’interfaccia di Firefox 4 Mobile, rendendo più semplice la scoperta di componenti aggiuntivi e dando la possibilità di salvare interi siti web come file PDF da poter leggere quando si preferisce.

Grazie a Firefox Sync, integrato come nel fratello maggiore per PC, anche Firefox 4 Mobile vi permetterà di portare sempre con voi i siti web preferiti, le tab aperte, le password, la cronologia, tutto sul vostro dispositivo mobile! Potrete facilmente abbandonare la poltrona e continuare a consultare in mobilità le finestre lasciate aperte! A questo si aggiunge la possibilità di personalizzazione che da sempre caratterizza il browser di casa Mozilla per il PC tanto quanto per il vostro cellulare, potrete quindi modificare Firefox Mobile secondo i vostri gusti e abitudini.

Firefox è fino a tre volte più veloce del browser integrato in Android. I miglioramenti apportati al motore Javascript permettono di caricare molto più rapidamente la grafica e le pagine web. Firefox Mobile eredita tutta la tecnologia utilizzata per realizzare la versione per PC. Grazie alla potenza del web e ai linguaggi più recenti, come HTML5, gli sviluppatori potranno realizzare siti web e applicazioni complesse facilmente sfruttabili e navigabili tramite Firefox.

Feedback e Supporto

I feedback restano fondamentali per correggere errori e approntare miglioramenti nelle prossime versioni di Firefox Mobile. Non dimenticatevi di segnalare eventuali crash tramite l’apposito sistema di trasmissione incluso nell’applicazione, sempre utile per migliorare la stabilità tra una versione e l’altra.

Per maggiori informazioni è possibile fare riferimento a questi collegamenti:

Vi segnaliamo inoltre

Agli utilizzatori delle versioni beta precedenti si chiede di disinstallare completamente la versione utilizzata prima di installare la versione stabile.


Firefox 4 è finalmente disponibile!

Firefox 4Mozilla ha rilasciato la versione finale di Firefox 4, dopo 12 beta e 2 release candidate. Firefox 4 è il risultato di un complesso lavoro di sviluppo e risoluzione dei problemi che l’utenza ha segnalato nel corso di questi mesi, un browser nuovo, più veloce, più stabile, che intende mantenere le promesse fatte a fronte dei suggerimenti e delle necessità sempre più particolari, avanzate da chi il web lo vive per mestiere o per pura passione.

Tutto ciò che è stato fatto è riportato nelle note di versione (in inglese). Riassumiamo comunque qui di seguito le principali novità di questa release.

Interfaccia grafica rinnovata

Forti dei numerosi consigli della comunità, gli sviluppatori hanno reso l’aspetto grafico dell’interfaccia decisamente più minimale, lasciando lo spazio più ampio ai contenuti, adottando uno stile in linea con ciò che siamo abituati a vedere nei sistemi operativi di nuova generazione o nell’altrettanto apprezzato Google Chrome.

Un pulsante unico che integra le funzionalità principali, la raccolta delle schede in cima alla finestra e la possibilità di far sparire o comparire a nostra discrezione la “barra dei componenti aggiuntivi” nel caso in cui proprio non riuscissimo a fare a meno di una toolbar in fondo alla finestra!

Novità anche per la barra degli indirizzi intelligente: un unico pulsante permetterà di fermare o riavviare rapidamente il caricamento della pagina, così da risparmiare ancora più spazio. Sparisce inoltre la barra dei segnalibri che potrà ora essere richiamata tramite il pulsante rapido sulla barra dell’URL (anche in questo caso potrete farla mostrare a vostra discrezione).

Ritoccata anche la pagina dedicata ai componenti aggiuntivi, ora integrata all’interno di una scheda, insieme alle proposte di AMO, i temi di Personas e i plugin, tutto immediatamente accessibile tramite un semplice clic. Non sentirete più la necessità di aprire diversi siti web per personalizzare e plasmare il vostro browser.

Ultima novità -certo non per importanza- è la possibilità di bloccare determinati siti web e identificarli come “applicazione“. Un esempio pratico? Chi oggi non utilizza intensivamente GMail, Facebook o magari Twitter e simili? Sono vere e proprie applicazioni web che vengono spesse lasciate aperte tutto il giorno, tutti i giorni. Identificarle come applicazioni vi permetterà di farle riaprire per ciascuna nuova sessione di lavoro, anche non salvando le vostre schede alla chiusura del browser!

Panorama

Dapprima Tab Candy, diventato in seguito Panorama, pensato e realizzato da Aza Raskin e finalmente con un suo posto all’interno della release finale di Firefox 4. Presentato al pubblico circa un anno fa e inserito nelle prime versioni beta, Panorama permette una completa organizzazione delle schede secondo nostro piacimento, abitudine, comodità. L’unico limite è la vostra necessità di navigazione, organizzata in gruppi di schede che possono tornare utili per il vostro lavoro, il tempo libero o le ricerche, Panorama è uno dei punti di forza del nuovo Firefox 4.

 

Le tue pagine, i tuoi dati, sempre con te: Sync

Oggigiorno parlare di postazione singola è diventato quasi impossibile. Ciascuno di noi ha generalmente a disposizione un PC, portatile o fisso che sia, e un telefono che permetta la navigazione su internet. Per questo motivo gli sviluppatori hanno voluto investire tempo e risorse nella realizzazione e nel costante miglioramento di Firefox Sync, ora integrato nativamente in Firefox 4, perfetto per il salvataggio in-the-cloud dei propri dati che saranno così sempre accessibili e modificabili da tutti i vostri dispositivi.

Porta con te Firefox ovunque vai. Naviga sul Web dal tuo computer, alzati e vai, troverai tutto quello ti serve ad attenderti sul tuo cellulare: la tua cronologia, le schede aperte, i segnalibri, la barra irresistibile – proprio come li avevi lasciati. Dal proprio PC o dall’iPhone, da Android o Maemo con Firefox Mobile. Grazie alla sicurezza dei server Mozilla e al costante aggiornamento del software, i vostri dati sono al sicuro.

Velocità e performance

Firefox ha subito numerose e profonde modifiche grazie alle quali il team di sviluppo garantisce una velocità e delle performance mai viste prima, grazie anche al nuovo motore Javascript “JägerMonkey“, che rende il browser fino a 6 volte più veloce rispetto ai suoi fratelli minori durante l’elaborazione di script e animazioni.

Protezione e Privacy

Argomento sempre delicato e cavallo di battaglia di Firefox. 3 le sigle da conoscere, 3 i metodi utilizzati da Firefox per tutelare l’utente:

  • Do Not Track: segnala ai siti web che non si desidera essere tracciati dai servizi pubblicitari che propongono inserzioni secondo il comportamento individuale. Con questa funzione Firefox intende promuovere uno standard universale per tutto il Web. Non noterete alcuna differenza durante la navigazione fino a quando siti e inserzionisti non inizieranno a rispettare l’header Do Not Track;
  • CSP – Content Security Policy: è una funzione progettata per bloccare gli attacchi condotti con la tecnica del cross-site scripting implementando un meccanismo che consente ai siti di indicare esplicitamente al browser quali sono i contenuti legittimi. Il browser può ignorare qualunque contenuto che non sia stato approvato in questo modo dal sito visitato;
  • HSTS – HTTP Strict Transport Security: i siti web possono ora proteggere i dati sensibili contro le intercettazioni che possono avvenire durante le procedure di login segnalando a Firefox di stabilire automaticamente una connessione sicura al server.

Non basta?

Avete provato a dare una occhiata a tutti gli articoli di rilascio di Firefox 4 beta? Per ogni versione ci sono state diverse novità introdotte, tutte presenti all’appello per questa nuova grande versione stabile: HTML5, WebGL, WebM, CSS3, SVG, supporto per il multi-touch, navigazione geolocalizzata, protezione da arresti anomali. Non sono solo nomi, si tratta solo di alcune caratteristiche che contribuiranno a rendere Firefox 4 il browser predefinito delle vostre postazioni, ancora una volta.

Prima di concludere

Firefox 4 è ora disponibile in più di 70 lingue, liberamente scaricabile dal nostro sito web o dalla home page ufficiale di Mozilla, per il quale potrete -come sempre- chiedere supporto al nostro staff e agli utenti del nostro forum.

E’ inoltre disponibile un PDF in lingua italiana che riassume tutto ciò che c’è di nuovo in Firefox 4: Firefox 4: guida all’utilizzo, per chi volesse tenerne una copia da parte da distribuire ai propri amici e parenti, il passaparola è sempre ben accetto!

Inoltre per chi volesse approfondire un po’ di più, proponiamo un video (in inglese) realizzato dal responsabile dello sviluppo di Firefox:

Cosa aspettate quindi a scaricare il necessario per dare nuova vita alla vostra navigazione? :-)

Aggiornamento

Marco Bonardo, programmatore del Firefox Team e più specificatamente del gruppo di Software Engineering che in Mozilla si occupa di Toolkit & Browser ha scritto una serie di interessantissimi ed esplicativi articoli relativi alla nuovissima versione di Firefox.
Consigliamo di leggerli a tutti coloro che sono interessati a capire le motivazioni e le conseguenze di alcune scelte che sono alla base di ciò che c’è sotto il cofano di Firefox 4.

Questi di seguito sono gli articoli di Marco:
Firefox 4: Ora con più Windows XP!Firefox 4: Il nuovo menuFirefox 4: le schedeFirefox 4: Avvio del programmaFirefox 4: Le estensioni e la (ex) barra di statoFirefox 4: I benchmark (Lettera aperta ai recensori distratti)
Buona lettura! ;-)


Disponibile Firefox 4 RC2

Mozilla ha rilasciato ieri, quasi a sorpresa, la seconda versione RC di Firefox 4. Nessuna novità sostanziale per questa Release Candidate ma solo pochissimi bug fix come riportato nelle note di versione (in inglese).

Agli utilizzatori delle versioni beta e RC precedenti sarà presentata automaticamente la richiesta di aggiornamento. Il programma è liberamente scaricabile da questa pagina: http://www.mozilla.com/firefox/beta/.

Vogliamo ricordarvi che

Maggiori saranno i feedback, migliore sarà la versione finale del browser.
A questo proposito Mozilla Italia mette a disposizione un apposito forum dedicato ai suoi utenti attuali e futuri, che potranno dire la loro riguardo le versioni RC di Firefox 4, correte ad utilizzarlo!

Vi segnaliamo inoltre che

All’indirizzo mozilla.com/en-US/firefox/4.0rc2/releasenotes/#issues sarà possibile trovare una lista di bug conosciuti che saranno gestiti e corretti nelle future release.

E per concludere

Mancano davvero pochi giorni al rilascio definitivo di Firefox 4 per cui rimanete sintonizzati! ;)


Disponibile Firefox 4 RC1

E’ stata rilasciata ieri la prima versione RC di Mozilla Firefox 4, che da il via al conto alla rovescia che ci separa dalla pubblicazione della release stabile. Firefox 4 beta RC1 riporta una serie di correzioni collezionate dalla prima versione beta ad oggi. Le nuove funzionalità sono riportate nelle note di versione (in inglese).

Agli utilizzatori delle versioni beta precedenti sarà presentata automaticamente la richiesta di aggiornamento. Il programma è liberamente scaricabile da questa pagina: http://www.mozilla.com/firefox/beta/.

Prima di chiudere vi ricordiamo che

Maggiori saranno i feedback, migliore sarà la versione finale del browser.
Anche Firefox 4 RC1 include il componente aggiuntivo Test Pilot, appositamente realizzato per raccogliere le opinioni degli utilizzatori, salvate senza richiedere alcun dato personale sull’utente che potrà quindi restare completamente anonimo. Mozilla Italia mette inoltre a disposizione un apposito forum dedicato ai suoi utenti attuali e futuri, che potranno dire la loro riguardo le versioni beta e RC di Firefox 4, correte ad utilizzarlo!

Vi segnaliamo inoltre che

All’indirizzo mozilla.com/en-US/firefox/4.0rc1/releasenotes/#issues sarà possibile trovare una lista di bug conosciuti che saranno gestiti e corretti nelle future release.


Disponibile Firefox 4 beta 12

Lo scorso 25 febbraio Mozilla ha rilasciato la dodicesima e ultima versione Beta di Firefox 4, che chiude il cerchio con più di 7000 bug risolti dalla prima versione e si prepara a diventare una prima Release Candidate nella prossima versione. Firefox 4 beta 12 corregge un considerevole quantitativo di problemi rispetto alla precedente versione. Le nuove funzionalità sono riportate nelle note di versione (in inglese).

Agli utilizzatori delle versioni beta precedenti sarà presentata automaticamente la richiesta di aggiornamento. Il programma è liberamente scaricabile da questa pagina: http://www.mozilla.com/firefox/beta/.

Prima di chiudere vi ricordiamo che

Maggiori saranno i feedback, migliore sarà la versione finale del browser.
Come sempre Firefox 4 beta include il componente aggiuntivo Test Pilot, appositamente realizzato per raccogliere le opinioni degli utilizzatori, salvate senza richiedere alcun dato personale sull’utente che potrà quindi restare completamente anonimo. Mozilla Italia mette inoltre a disposizione un apposito forum dedicato ai suoi utenti attuali e futuri, che potranno dire la loro riguardo le versioni beta di Firefox 4, correte ad utilizzarlo!

Vi segnaliamo inoltre che

All’indirizzo mozilla.com/en-US/firefox/4.0b12/releasenotes/#issues sarà possibile trovare una lista di bug conosciuti che saranno gestiti e corretti nelle future release.